Inizio pagina Salta ai contenuti

Salzano

Provincia di Venezia - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Ottobre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Altro


Oratorio di san Francesco

Ville e Oratori

Tra '600 e '700 la Repubblica di Venezia offrì al proprio patriziato, oltre alle necessarie protezioni, anche delle notevoli agevolazioni per l'acquisto di beni in Terraferma, vedendo in ciò una sorta di garanzia per il controllo di nuovi territori. Oltre a Villa Donà delle Rose, si possono quindi visitare altre ville minori e oratori, dei quali alcuni strettamente collegati alle ville, altri invece frutto della devozione popolare.

 

Villa Combi

La villa, casa padronale settecentesca, innalzata nei pressi della Chiesa parrocchiale, a partire dal 1887 assunse le funzioni di Casa Canonica. Immutata la struttura dell'edificio, i cui prospetti sono articolati su fascia centrale con sopraelevazione e timpano e due brevi ali raccordate. All'esterno è presente una barchessa recentemente restaurata e adibita a Patronato. 

 

Ca' Contarini e l'oratorio di San Francesco

Il complesso di impianto seicentesco prende nome dalla gloriosa famiglia veneziana che lo fece edificare e sorge in località Villetta. Poco rimane dell'antico giardino, mentre sicuramente degna di nota risulta la chiesa gentilizia risalente al 1684, come reca la data scritta sopra il portale. Si tratta di uno splendido oratorio dedicato a San Francesco: la facciata richiama i canoni palladiani e denota la presenza di tre statue; all'interno belli gli affreschi e la tela che riproduce la Crocifissione. 

 

Ca' Savorgnan

Più noto con il nome di Palazzo Bortolati, l'edificio a tre piani si presenta con un semplice aspetto di casa dominicale. La costruzione, di origine cinquecentesca, venne ristrutturata nel Settecento ed è ora abbandonata. L'antico oratorio, eretto nel 1578 in onore di Maria Immacolata (e in seguito dedicato alla Beata Vergine del Rosario), presenta una scultura in pietra tenera del XVIII secolo raffigurante la Madonna con due putti.

 

Oratorio della Roata

L'Oratorio della Roata è situato lungo la strada che porta a Mirano. In origine vi era un piccolo tabernacolo (1568) raffigurante la Vergine col Bambino (l'affreco si trova ora nella chiesa arcipretale). Nel 1577-78 la notizia di eventi miracolosi richiamò sul luogo numerosi fedeli in pellegrinaggio. Nella seconda metà dell'Ottocento il primo tabernacolo fu sostituito dall'attuale oratorio in stile neogotico. 

 

Oratorio di Ca' Bozza

Proseguendo sulla vecchia provinciale per Mirano, si incontra questo altro piccolo oratorio, originariamente adiacente alla villa dei marchesi Bozza (XVII secolo). Dedicato alla Madonna delle Ciliegie (2 giugno), l'oratorio è stato ristrutturato in onore di san Pio X. 

 

 

 


via Roma, 166 30030 Salzano (VE)
Partita I.v.a. 01536640277 - C.F. 82007420274
info@comune.salzano.ve.it Pec comune.salzano.ve@pecveneto.it